Strada Statale 280 dei Due Mari, raccordo Lamezia - Catanzaro

when you’re feeling blue

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Sed ut convallis ligula. Sed nec tristique ipsum. Pellentesque libero dolor, sodales id tellus vitae, sodales tristique felis. Nunc imperdiet felis et augue consequat, sit amet rutrum libero porta. Suspendisse vulputate elit eget est ornare cursus. Cras mauris nibh, dictum in pellentesque et, varius vel leo. Proin non tincidunt magna. Praesent vel lacus felis. 
 

Strada dei due mari 

 

La A2 Autostrada del Mediterraneo, attraversando i territori della Campania, della Basilicata e della Calabria, rappresenta la porta di accesso alla Sicilia e naturale conclusione dell’itinerario internazionale E45.


Precedentemente denominata autostrada A3 / Salerno - Reggio Calabria, fu iniziata nei primi anni ’70 e rappresentò per l’epoca, di un’opera di ingegneria d’avanguardia poichè presenta alcuni dei più importanti ponti e viadotti d'Europa e coinvolse alcuni dei migliori progettisti italiani.


Lungo questa dorsale nazionale, in corrispondenza dello svincolo di Lamezia Terme, si innesta il raccordo autostradale dei Due Mari, che ad est si conclude con l’innesto sulla S.S. n. 109 bis, presso la galleria Sansinato di Catanzaro.

 
L’arteria, con spartitraffico in c.a., è percorribile tutta a due corsie per senso di marcia.

 

La realizzazione è avvenuta mediante appalto suddiviso in tre lotti successivi.

Localizzazione

Lamezia Terme - Catanzaro, Italia

 

lunghezza

31 Km

 

anno

1965 - 1974

 

Committente

ANAS S.p.A. - Ente nazionale per le strade

 

TEAM

Domenico Alfieri

Enzo Samarelli

Bernardo Principato

 

Scopo

Progettazione e Direzione lavori di strade.

 

Richiesta informazioni

Rosario Fabio Alfieri

Guarda altri progetti

Mobilità